Collegamenti sponsorizzati

bietola

La bietola

Verdura che arricchisce con la sua presenza l'orto per quasi tutto l'anno, la bietola è una pianta molto nutriente che può essere utilizzata in molti modi in cucina. Conosciamo un pò meglio questa pianta e vediamo di cosa necessita per poterla coltivare nel nostro orto...
 

La bietola Collegamenti sponsorizzati

La bietola fa parte della famiglia delle Chenopodiaceae ed è una pianta di tipo biennale originaria delle zone Mediterranee. Le foglie sono di un bel verde intenso, i gambi possono essere di diverso colore a seconda delle varietà, bianchi, rossi o gialli. Sia le foglie che i gambi sono commestibili e, anzi, sono ricchi di vitamine e minerali ottimi per la salute. In particolare, la bietola contiene magnesio, ferro, calcio e potassio, aciso ossalico, sconsigliato a chi soffre di calcoli renali, vitamina A e vitamina C. Le varietà di bietola più comuni sono la bietola da orto, la bietola a coste, la Triestina, la Lucullus con le foglie arricciate e la bietola di Bassano, prodotto tipico di cui si può sapere qualcosa in più sul sito italiano dei prodotti tipici. La bietola si sviluppa soprattutto in zone a clima temperato, necessita di un terreno fresco e ben drenato, molto organico. Per quanto riguarda la sua coltivazione, la bietola si può coltivare in semenzaio nel periodo di febbraio per essere raccolta d'estate, in settembre-ottobre per essere raccolta in primavera stando attenti però a proteggere le piantine nei mesi più freddi. Per avere informazioni dettagliate sulla coltivazione della bietola si possono consultare le riviste di giardinaggio e di agraria e il sito di Ars Alimentaria con approfondimenti sulla coltivazione, sulle caratteristiche generali della bietola e sulle malattie della pianta. Attenzioni da osservare nella coltivazione della bietola sono quelle di zappare il terreno regolarmente per arieggiarlo, concimare prima della semina e irrigare abbondantemente senza far ristagnare l'acqua. Oltre ai parassiti e agli insetti, danni alla bietola possono venire dalla cercospora, detta anche vaiolatura, vera e propria corrosione delle foglie. Dedicata al mondo della bietola è poi la rivista delle notizie bieticole, sulla quale consultare i numeri della rivista con informazioni sulla bietola e non solo. Da non dimenticare che la bietola può essere utilizzata in cucina in molti modi diversi, dalle torte rustiche al minestrone, dalla bietola al forno a quella col pomodoro, lessa o in polpettone.  


 

Regalo Mini Corsi
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati