Collegamenti sponsorizzati

ciclamini

Ciclamini: colori d'inverno

Provenienti dall'area mediterranea orientale, i ciclamini fioriscono per tutto il periodo invernale allietando il grigiore dell'inverno con i loro fiori che vanno dal rosa al rosso. I ciclamini possono vivere sia all'interno delle nostre case che all'esterno, usando sempre le giuste attenzioni affinchè risplendano fino a primavera. Vediamo come...
 

Ciclamini: colori d'inverno Collegamenti sponsorizzati

Ciclamini: caratteristiche generali
I ciclamini provengono dalle zone orientali del Mediterraneo e appartengono alla famiglia delle Primulacaee. Il nome deriva probabilmente dalla parola greca  kuklos, che significa cerchio per via della forma un pò appiattita del rizoma. I ciclamini più comuni sono quelli della specie Persicum già diffusi in Europa a partire dal Seicento dai quali poi vennero create diverse varianti. Le foglie dei ciclamini sono di forma tondeggiante costituite di un lungo picciolo, di colore verde scuro con striature argentee; i fiori dei ciclamini sono di vari colori, vanno dal rosa al rosso, sono rivolti verso il basso, e fioriscono dall'autunno fino alla primavera. I ciclamini non soffrono molto a causa dei parassiti ma soprattuto per il marciume per cui bisogna sempre evitare i ristagni d'acqua.

Ciclamini: coltivazione ciclamini
Gli accorgimenti utili per la coltivazione dei ciclamini sono quelli di ridurre le annaffiature quando vediamo i ciclamini smettere di produrre le foglie fino ad interromperle del tutto. In agosto i tuberi devono essere recuperati dal vaso, vanno eliminate le vecchie radici per poi ripiantare nuovamente nel vaso i tuberi dei ciclamini annaffiandoli. I ciclamini vanno concimati una volta ogni due mesi per aiutarne lo sviluppo.


Ciclamini da esterno
I ciclamini di tipo rustico si possono collocare all'esterno, in punti semiombreggiati. I tuberi dei ciclamini rustici si piantano alla fine dell'estate, vanno interrati in un terriccio ricco organicamente ad una profondità di circa 3-4 cm e annaffiati ogni volta che il terreno risulta asciutto. Dopo la fioritura non bisogna più annaffiare i ciclamini poichè si trovano in stato vegetativo.   
 

Ciclamini d'appartamento
I ciclamini che possono vivere in appartamento sono i semirustici; vanno piantati sempre alla fine dell'estate annaffiandoli spesso, senza lasciare residui d'acqua nel sottovaso, mentre in inverno la temperatura ideale non è mai più bassa dei 15°.I ciclamini d'appartamento non vanno collocati vicino le fonti di calore e vanno bagnate le foglie nel periodo in cui non c'è la fioritura spruzzandovi dell'acqua.  

 

Ciclamini: informazioni veloci

Origine: Mediterraneo orientale
Terriccio: ricco di materia organica, semiacido
Esposizione alla luce: posizione semiombreggiata, no luce diretta del sole
Temperatura: dai 15° ai 20°; ottimale 18°
Impianto dei tuberi: fine estate
Fioritura: da autunno a primavera
Cura ciclamini: non lasciare acqua ristagnante nei sottovasi, no vicinanza alle fonti di calore, no esposizione diretta al sole




 

Regalo Mini Corsi
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta